Premio Conti 8° Edizione

bando 8 edizione

VIII Edizione del Premio Pietro Conti


I vincitori e i segnalati della sezione “Saggi e Ricerche”

Il 25 ottobre 2012 si è svolta a Roma la riunione conclusiva della Giuria del Premio Pietro Conti per la sezione “Saggi e Ricerche”. Di seguito pubblichiamo i titoli degli elaborati risultati vincitori e di quelli segnalati per la pubblicazione:

PRIMO PREMIO
“Immigrazione straniera e contesti urbani in prospettiva storica. Il caso di Firenze 1980-2010”
Autore: Jacopo Menichetti

SECONDO PREMIO
“Migrazioni internazionali e mobilità intra-europea: differenza in termini o in diritti?”
Autore: Paola Cammilli

ELABORATI SEGNALATI DALLA GIURIA PER LA PUBBLICAZIONE:

“Church Street: le chiese evangeliche africane lungo la Domiziana di Castel Volturno”
Autori: Donato Di Sanzo e Maria Antonietta Maggio

“Il fenomeno delle assistenti familiari tra esclusione e identità”
Autore: Beatrice Credi

“Integrazione linguistica dei migranti in Italia e Germania”
Autore: Martina Ori

“La diffusione della lingua italiana nello spazio socio-linguistico africano. Storia, attualità e prospettive glottodidattiche”
Autore: Raymond Siebetcheu Youmbi

“Scrivere in “una lingua familiarmente estranea”. Il percorso letterario di Franco Biondi, autore in tedesco dell’emigrazione italiana in Germania”
Autore: Federica Marzi

***

 

I vincitori e i segnalati della sezione “NARRATIVA E MEMORIALISTICA”

Dopo la proclamazione dei vincitori del concorso Studi e Ricerche, il 6 dicembre 2012, la giuria ha proclamato i vincitori della sezione Narrativa e Memorialistica.

La Giuria, composta da Carmine Abate, Costanza Ferrini, Catia Monacelli, Maddalena Tirabassi, ha assegnato il primo premio al racconto:

“L’alba” di Darien Levani;

il secondo premio, ex aequo, ai racconti

“Saturday” di Luca Bellino e “Tahira” di Ines Desideri.

Menzione speciale della giuria al racconto di William Anselmi: “7 Frammenti sparsi, dal Dodecalogo del comportamento nel ritorno”.
La Giuria, inoltre, ha segnalato per la pubblicazione i racconti:

“Perdersi per Ritrovarsi. Pensieri peregrini”, di Guergana Radeva
“Gli Sposi”, di Guido Tassinari
“Un giorno di maggio”, di Tiziana Perna
“Il clarinetto dell’emigrante”, di Pietro Zerella,
“Una lettera per Naghib”, di Daniele Comberiati
“Senza fine”, di Jivis Tegno
“Dall’orifizio della notte”, di Fatiha El Ghofairi
“Violette ed Iris”, di Ilva Stroppiana,
“Madre Matrigna”, di Maria Vicinanza
“Non si affitta ai meridionali”, Silvana Perotti
“Migrante nel cuore”, di Bruna Peyrot
“Uscita d’emergenza. Storia di una giovane migrante in volo a mezz’aria – Essere Europei”, di Mihaela Daniela Chirvasa

 


 

Racconti dal mondo_8


premio-pietro-conti-(8)
La Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, alla cerimonia di premiazione dell’8° Edizione del Premio Conti, con il Cons. Fausto Galanello (a sinistra) e Mauro Pianesi (a destra)
Annunci