Premio Conti 5° Edizione

Il 30 giugno 2003, presso la sede del Servizio Relazioni Internazionali della Regione dell’Umbria in Corso Vannucci 30, Perugia, si è riunita la Giuria della Quinta edizione del Premio Pietro Conti.

La Giuria, costituita da Tullio Seppilli, Maria Immacolata Macioti, Emilio Franzina, Alessandro Vestrelli,  Massimo Vedovelli e Noemi Ugolini, è pervenuta ai seguenti giudizi unanimi degli elaborati:

 

 Per la SEZIONE A, Narrativa:

vincitori ex aequo Mauro Mirci con il racconto: “Prima o poi torno”

e Luisiana Luzii , con il racconto: “Emigrata con doppia cittadinanza”

 

segnalati per la pubblicazione gli elaborati:

“ Vestiti migranti” di Franca Mionetto,

“Tieni gli occhi aperti” di Iside Baldini,

“L’attaccapanni” di Fabrizio Intravaia,

“Malìs” di Susy Marianunzia Pirinei,

“Il Natale del ‘39” di Bruno Bianco,

“La lunga attesa” di Maria Floretta,

”L’avventura brasiliana” di Franco Luperi,

”Prima o poi torno” di Linda De Angelis,

”Nina” di Paolo Cartocci,

”Santa Claus Favourite” di Luisa Chiarot,

”Tierras de sangre y vida” di Yuri Gatto,

”Khadija” di Paola Sacco,

”La luna ad est” di Gregorio Galli,

”La condanna” di  Daniela Raimondi,

”Tre  giorni per un tango” di Denise Cabascia,

”Fino all’ultimo sogno” di Anna Rossetto,

”L’uomo che rubava carrelli” di  William Anselmi

”Argentina, amada mia” di Rita Pelusi.

 

***

 

 Per la SEZIONE B, Memorialistica:

vincitore Antonella Dolci (elaborato “Pasta e fagioli all’Ambasciata” )

 

segnalati per la pubblicazione gli elaborati:

”Cari miei…” di Vesna Andrejevic.

”Come tante rondini” di Giuseppe Delogu.

”Un italiano all’estero” di Giovanni Battista Castagna.

”Clandestina” di Dunca Ioana.

”Dall’Africa al Continente” di Fernanda Panvini.

”Una storia semplice” di Marleine Laetitia Kouamé Akoua

”Svizzera, l’esilio” di Vittorio Panicara.

 

***

 

 Per la SEZIONE C, Saggi e ricerche:

vincitore Michele Colucci (“La Gran Bretagna e l’immigrazione”);

 

segnalati per la pubblicazione gli elaborati:

”Marocchini italiani?” di Laura Lungarotti.

”Migrazione-lavoro/Lavoro-migrazione” di Sandra Monica Rosetti.

”Il traffico internazionale dei minori” di Francesco Carchedi.

”Disagio psichico delle donne immigrate” di Dorys Contreras Betancourt.

”Pakistani a Bologna” di Roberta Scaglioni.

”Donne immigrate e lavoro domestico” di Silvia Cavallini.

”Un caso esemplare di letteratura” di Giovanni Meo Zilio.

“Protagonisti ancora” di Antonio Maglio.

”Processi migratori verso le Americhe” di Isabella Forgione.

”La mia Africa: il vissuto quotidiano” di Monica d’Argenzio.

“Flussi informativi e politica internazionale” di Beatrice Orlandini.

”Il Vudu in Europa” di Jung Ran Annachiara Forte .

”Italiane a Bahia Blanca” di Sandra Monica Rosetti.

 

La cerimonia di premiazione della V edizione e la presentazione del volume del Premio si è tenuta a Perugia il 28 febbraio 2004.


storie dellaltromondo1

storie dellaltromondo


La manifestazione della V° Edizione – intitolata STORIE DALL’ALTRO MONDO – parte dalla consapevolezza che la crescente globalizzazione della mobilità delle persone rappresenta una delle sfide più avanzate nella realtà attuale. Al pubblico si propone un percorso che, muovendo dalle storie della nostra emigrazione, – attraverso il teatro, i film, i documentari, le testimonianze – renda più comprensibili le ragioni degli altri, dei tanti costretti a lasciare oggi la propria terra e a muoversi verso “nord”.

In questo procedere sarà interessante ascoltare i racconti di vita e di lavoro di chi ha vissuto e vive la complessa realtà di paesi lontani, come ad esempio il Brasile o l’Argentina, il contributo di chi lotta per scongiurare nuove guerre e il loro tremendo impatto sul futuro di intere popolazioni dei tanti sud del mondo, la testimonianza di chi ha condiviso la battaglia di tanti contadini, anche discendenti di italiani, e ha sostenuto con il proprio impegno la nascita del Movimento dei Sem Terra del Brasile.   

In questo contesto, appare significativa l’assegnazione del Premio speciale Pietro Conti 2003 a Gianni Amelio per la profonda sensibilità artistica, culturale e umana da questi sempre dimostrata nei confronti delle tematiche che il Premio tratta.

 

***

Il programma delle iniziative della giornata di premiazione

 

MATTINA: ‘MERICA  ‘MERICA

9,30     performance teatrale

“Il teatro delle tre P – Phersu – Persona – Personaggio” da un’idea di Franca Mionetto  (progetto Equal             “Persona”) Lavori in corso per la costruzione di uno spettacolo

NOI ANDAVAMO, LORO VENGONO: STORIE INCROCIATE DI MIGRAZIONI

di Veronica Cruciani con Veronica Cruciani e Silvia Gallerano. Musiche dal vivo di Cristina Vetrone

10,30   Introduzione alla giornata

Costantino Pacioni, Presidente del Consiglio Regionale dell’Emigrazione dell’Umbria

Francesco Berrettini, FILEF nazionale

Alberto Sorbini, ISUC

Franca Mionetto, Progetto Equal “Persona”

11,00   proiezione del film

LAMERICA, di Gianni Amelio, 1996

 

POMERIGGIO:        STORIE DALL’ALTRO MONDO

15,00   proiezione dei documentari

ARGENTINA ARDE di Roberto Torelli, 2003 –  prodotto da FILEF

 

16,10   In occasione del ventennale della nascita del Movimento dei lavoratori SEM TERRA

SEM TERRA,  di Pasquale Scimeca e Roberto Torelli, 2002 –

prodotto da FILEF,  Luna rossa Cinematografica, Cinema nel presente

 

17,30   NUOVI MOVIMENTI POLITICI E SOCIALI E L’INFORMAZIONE CHE NON C’È…

 Testimonianze di:

ITALO MORETTI giornalista, WILSON DALLAGNOL Movimento Sem Terra, FLAVIO LOTTI Coordinatore Tavola per la Pace, RENATO DI NICOLA KABAWIL Coll. America Latina, GIAMPIERO RASIMELLI Forum nazionale Terzo Settore, RODOLFO RICCI FILEF, VINCENZO VIZIOLI Presidente AIAB, PASQUALE SCIMECA regista, ROBERTO TORELLI regista

coordina

ANDREA AMARO Cgil – Dipartimento internazionale

 

SERA:            SGUARDI MIGRANTI

 

20,00   performance teatrale

NOI ANDAVAMO, LORO VENGONO: STORIE INCROCIATE DI MIGRAZIONI

di Veronica Cruciani con Veronica Cruciani e Silvia Gallerano.

Musiche dal vivo di Cristina Vetrone

 

20,30   Premiazione dei vincitori della quinta edizione del “Premio Pietro Conti ”

Maria Rita Lorenzetti, Presidente della Regione Umbria, consegna il “Premio speciale Pietro Conti 2003”  a Gianni Amelio

 

Conversazione di Adriano Aprà con Gianni Amelio 

 

 

21,45   proiezione del film

 

 COSÌ RIDEVANO

 di Gianni Amelio (Leone d’oro a Venezia, 1998)


IMMAGINI DELLA GIORNATA di PREMIAZIONE

 

notizi1


notizi7


notizi13


notizi12


notizi11


notizi16


notizi14


notizi8


notizi6


I DOCUMENTARI PRESENTATI:

 


Annunci